Top
Cosa vedere nella Valle Sacra di Cuzco: rovine di Chinchero

La Valle Sacra è considerata la culla della civiltà Inca. In questo post vi darò dei consigli su cosa vedere in un tour di un giorno nella Valle Sacra di Cuzco.

TOUR ORGANIZZATO SI O NO?

Quando si può io sono sempre per evitare i tour organizzati. E in questo caso è possibile evitarli.

I mezzi pubblici non sono un’opzione se vuoi visitare più siti nell’arco della stessa giornata.

Ma per pochi euro in più rispetto a un tour organizzato puoi prendere un taxi che ti accompagnerà nel percorso che concorderete insieme. Noi ci siamo rivolti a un taxista simpatico che avevamo incontrato il giorno prima a Cuzco, che per un tour di un giorno attraverso la valle sacra da Cuzco con stop a Pisac, Salinas, Chinchero, Moray e con arrivo a Ollantaytambo ci ha chiesto circa 50€ (eravamo in 4 quindi la spesa è stata davvero minima).

Questi sono i vantaggi di andare con un taxi:

Prezzo di poco superiore a tour organizzati, ma servizio privato
Possibilità di definire il proprio itinerario personalizzato
Saltare la calca nei siti archeologici, evitando gli orari di picco dei tour organizzati

Dopo il tour ci siamo fatti lasciare a Ollantaytambo, dove abbiamo pernotatto. Il giorno dopo infatti abbiamo preso il treno per Machu Picchu da lì (dura 2 ore, contro le 3 ore da Cuzco).

Per leggere più informazioni sul mio itinerario in Perù, qui trovi la mia guida di viaggio.

COSA VEDERE IN UN GIORNO:

*PISAC

E’ un villaggio Inca sulla cima di un’altura che offre una bella vista sulla valle circostante. All’ingresso del sito potete acquistare il boleto turistico, che vi permetterà di visitare tutti gli altri siti della valle sacra.
Potete anche ingaggiare una guida. La visita al sito dura circa un’ora e mezza.
A Pisac c’è anche un mercato abbastanza famoso. Noi abbiamo deciso di non fermarci poichè era troppo turistico.

*SALINAS

E’ uno dei siti più spettacolari della Valle Sacra di Cuzco, con centinaia di saline che sono state create in epoca Inca e sono ancora utilizzate, infatti vedrai delle persone lavorarci all’interno.
Il viaggio in taxi per arrivarci è molto panoramico e regala una vista delle saline dall’alto.

*CHINCHERO

Per arrivare alle rovine passerai per un piccolo e tipico villaggio andino. Noi ci siamo fermati qui a pranzo e abbiamo mangiato delle ottime Empanadas. Il sito è molto più piccolo di Pisac, ma vale una breve visita.

*MORAY

I suoi terrazzamenti sono molto affascinanti da vedere e lo è anche la loro funzione. Infatti ogni terrazza ha un microclima diverso e si pensa che gli Inca le utilizzassero per testare le migliori condizioni di coltivazione delle colture. Per visitare il sito puoi considerare mezz’ora.

*OLLANTAYTAMBO (chissà se l’ho scritto bene!)

Oltre alle rovine, Ollantaytambo può essere il vostro punto di partenza per il treno per Machu Picchu.
Dopo una giornata in giro per siti archeologici ci siamo fermati qui e abbiamo mangiato una cena peruviana buonissima al ristorante “Uchucuta” (consigliato anche dalla lonely planet).

I terrazzamenti di Moray

I terrazzamenti di Moray

Salinas

Salinas

Se hai trovato utile questo articolo su cosa vedere nella Valle sacra di Cuzco in un giorno, potrebbe interessarti anche la mia guida di viaggio completa del Perù.

ARTICOLI CORRELATI

Cosa fare e vedere ad Arequipa e dintorni

Una guida su cosa vedere e fare ad Arequipa in 3 giorni

Trekking al Canyon del Colca: la mia guida

Ti spiego perchè scegliere il trekking da 3 giorni al Canyon del Colca e qual è l’itinerario

Comments:

  • Gennaio 12, 2021

    Questo viaggio è nella mia bucket list da tempo ma non sono ancora riuscita a realizzarlo… purtroppo a sto punto la vedo dura prima del 2022… ma spero di sbagliarmi!

    reply...
  • Aprile 6, 2021

    Che meraviglia che dev’essere visitare la Valle Sacra. Sicuramente con una gita in autonomia si può prendere tutto il tempo necessaria per godere al massimo la bellezza e spiritualità di questo luogo!

    reply...
  • Aprile 11, 2021

    Quello in Perù è stato l’ultimo viaggio “vero” che ho fatto, nel 2019, prima che si scatenasse questa maledetta pandemia.
    Abbiamo passato diversi giorni con base a Cuzco e anche noi eravamo indecisi su come visitare la Valle Sacra, se fai-da-te o con tour organizzato. Alla fine abbiamo fatto quasi tutto da noi, coi mezzi pubblici, salvo l’ultimo giorno in cui saremmo dovuti andare a Ollantaytambo e ci siamo affidati a un tour organizzato, per comodità avendo i bagagli dietro, ma ce ne siamo abbastanza pentiti, è incommensurabilmente meglio girare da soli, con i propri ritmi, prendendosi tutto il tempo che si vuole! E le guide locali raccontano ognuno la sua storia, possono anche essere simpatiche, ma di scarsa utilità 😉
    In ogni modo posti bellissimi di cui ho un ricordo indelebile! Eh sì, anch’io ci ho messo un po’ per imparare a scrivere, e pronunciare, Ollantaytambo! 😛

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.